mercoledì 15 luglio 2009

Oooooooooh Issa!


Sì proporrei volentieri l'espansione OhIssa. Mettere in piedi i moai e trasportarli solo mentre si grida a gran voce "OH ISSA!"

In ogni caso, serata ludica dedicata a Moai e dadi.
La prima sfida è tesa e tutti cercano di accaparrarsi il moai migliore cercando di lasciare Diego alle sue mire per la costa opposta alla cava. Risultato? un mese e mezzo per spostare un moai di qualche casella ma ATTENZIONE! spezza le tavole! ... risultato? nulla di fatto. :D anzi il capo tribù così facendo fa lo sciamano ma null'altro! (un legnetto non si può spostare da solo vero?)

Al grido di "dov'è il mio cappello?" si è consumata la dispersione dei copricapi e via! fine partita è costellata di perle come Diego che tira uno schezone alla nipote mentre si dimentica di usare lo stecchino colorato (non è un leccalecca ma la LANCIA SACRA meglio traducibile con sfrutta gli altri e non pagarli, concetto perfettamente attuato dal sottoscritto in una mano assai "altruista"!)

Risultato finale:

Paolo
Michela
Federica
Diego

Vero, si dirà che la fortuna dei principianti aiuta ma i miei omini gialli non si sono confusi con i cappelli... vantaggio non sfruttabile da Diego anche se non sembra esserne influenzato. I dubbi sulla possibilità di trasportare i moai via mare rimangono, soprattutto per l'esiguo numero di legnetti in gioco... ma tanto vale, bella partita soprattutto perché la mossa speciale di Diego ha portato a... niente, ma ha avuto un notevole impatto scenico!

Si continua con Alea Iacta Est, difficile da spiegare ma semplicissimo da giocare. Geniale nelle meccaniche e nelle stronzaggini reciproche con la chiusura anticipata del turno. I miei patrizi, tuttavia, entrano automaticamente nelle province e, seppur sul filo di lana, stacco di un punto nuovamente Michela e, se non erro, si ripete la classifica precedente.

Serata entusiasmante (forse perché mi ha visto salire per ben due volte sul gradino più alto del podio???) in ogni caso colgo l'occasione per ringraziare ancora Diego ed Emi (grazie mille!).

Altre chicche? beh mi mancano le moto! le nuove basette sembrano essere assai interessanti e spero di poterle testare presto, tuttavia tra laurea e vacanze temo di dovermi assentare per un po'.

Che dire, OH...ISSA e ALEA IACTA EST!

1 commento:

J Van Dick ha detto...

Lode ai vincitori,o meglio al vincitore.....ancora mi sto chiedendo perchè mi ostino ad invitare Paolo a giocare ed a di nsistere quando non può venire...autolesionismo?....e cmq la serata oltre alle vittorie di Paolo sempre tallonato a ruota dalla efficentissima Michela è stat caratterizzata da quello che da tempo aspetto e temo....il SALTO GENERAZIONALE....che non è una caratteristica di una navicella di star treck, ma è quando si è sempre battuto a qualsiasi cosa figli e/o nipoti ed ad un certo punto non sai come ti ritrovi ad essere sconfitto e surclassato da loro....in quel preciso momento ti senti vecchio e ne hai le prove....a me è successo gia due volte: la prima quando Lorenzo a 5 anni mi ha massacrato giocando a bowling con la Wii chiedendomi poi se doveva tirare lui per me , e la seconda ieri sera quando Federica per ben 2 volte mi ha battuto nel punteggio....dove andrò a finire...non preoccupatevi per tirarmi su ho già organizzato una serata game alla casa di riposo...


tanti AUGURI E AUGURONI a Paolo per la sua tesi...

a Martedi.